Importanti lezioni di denaro che i genitori dovrebbero insegnare ai loro figli

Non appena il tuo bambino impara e capisce i soldi, è l’ideale per insegnargli importanti lezioni finanziarie che non possono imparare a scuola. Non si può mai essere troppo giovani per imparare il valore di gestire bene il denaro: è una lezione che si trasporterà dall’infanzia all’età adulta. È importante non solo insegnare le lezioni a tuo figlio, ma anche mettere in pratica ciò che predichi.

Ecco alcuni modi efficaci per insegnare ai bambini il denaro:

Insegna loro il valore dell’attesa

Secondo gli esperti, non si può mai iniziare troppo presto per insegnare lezioni finanziarie ai bambini. È importante far sapere ai bambini che se vogliono qualcosa, non possono sempre ottenerla subito: devono imparare ad aspettare.

Ad esempio, vai in un negozio di giocattoli per comprare un regalo di compleanno per l’amico di tuo figlio. Puoi spiegare con calma al tuo piccolo che hai abbastanza soldi per comprare il giocattolo del suo amico e che lui può avere il suo la prossima volta che torni. Questo invia il messaggio che non può sempre ottenere ciò che vuole ogni volta che entri in un negozio.

Crea barattoli di denaro

I barattoli di denaro oi salvadanai sono il modo più semplice per insegnare ai giovani il denaro e l’importanza del risparmio. Puoi avere 2 barattoli, uno dei quali etichettato “Per risparmiare” e l’altro “Per spendere”.

Ogni volta che tuo figlio guadagna soldi dalle faccende domestiche o ne riceve alcuni in occasioni speciali come il suo compleanno o il Natale, insegnagli a dividere i soldi tra i 2 barattoli. Può dividere equamente i soldi per spendere o per risparmiare, ma se sta risparmiando per qualcosa di costoso, dovrebbe mettere i suoi soldi nel barattolo del risparmio. Il denaro contenuto nel barattolo può essere utilizzato per acquistare piccoli oggetti come caramelle, adesivi o piccoli giocattoli.

Includere il piccolo nelle decisioni finanziarie

Aiuterebbe i giovani a capire il concetto di denaro se li mostri in prima persona. Quando sei al supermercato, puoi coinvolgerlo nelle decisioni finanziarie spiegandogli perché hai scelto una particolare marca di succo rispetto all’altra. Puoi dire “Ho scelto questo succo perché costa $ 1 in meno ma ha lo stesso sapore dell’altro marchio”. Cose semplici come queste fanno molta strada!

Non è mai troppo giovane per iniziare ad essere saggio con i soldi: ecco come iniziare a insegnare ai bambini i soldi!